CORPORATE

Materiali

L’attenzione al dettaglio si coniuga con l’uso di materiali esclusivi. Essenze lignee nazionali oppure esotiche, dal cipresso toscano al sucupira all’ebano: sorvegliate, fatte maturare, elaborate fino all’emozione totale. Patine, impressioni tattili e olfattive si fondono in una sintassi di sfumature irripetibili. E poi i colori. Quelli che Romeo Sozzi vuole “intelligenti”. Con vibrazioni di segreti sortilegi, velature e alchimie quasi tattili, oltre che visive. Anche in grado di trasferire profumi. E i tessuti? Sete, lini, cashmere…Un microcosmo a parte: quello dei metalli aristocratici, dal bronzo all’argento passando per il rame. Che spesso affiancano vetri di Murano o porcellane made in Italy per trasformarsi in maniglie, paralumi, finissimi servizi da tavola.